Nachrichten

webquest

 
Nutzerbild Admin Nutzer
webquest
von Admin Nutzer - Sonntag, 28. Mai 2017, 18:47
 

Che cosa è una webquest? 

Perché possiamo/dobbiamo utilizzarla a scuola?

È uno strumento utile al mio lavoro?

Suggerimenti e idee


Nutzerbild Admin Nutzer
Re: webquest
von Admin Nutzer - Sonntag, 18. Juni 2017, 19:24
 

qui potete rispondere alle domande

Nutzerbild Rosaria Rapio
Re: webquest
von Rosaria Rapio - Montag, 26. Juni 2017, 21:01
 

Io trovo interessante l'idea che, con questo strumento, l'insegnante diventi una sorta di mediatore dei processi di interazione.

Non si considera più  l'insegnamento come un processo di trasmissione di informazioni e l'apprendimento come una elaborazione indipendente e solitaria, ma il tutto diventa un processo attivo e cooperativo.

Tuttavia allo stato attuale non posso considerare possibile l'uso in classe o a casa di questa attività.

 

Marisa Roccasalva

 

 

 

(Bearbeitet von Maria Roccasalva Lizio - Originaleintrag am Montag, 19. Juni 2017, 19:28)

Nutzerbild Monica Ferlinghetti
Re: webquest
von Monica Ferlinghetti - Donnerstag, 22. Juni 2017, 13:44
 

Cara Barbara,

Prima delle vacanze ho letto la tua mail che presentava qs strumento di lavoro.Mi é sembrata una proposta irrealizzabile, perché difficile.

Oggi l´ho riesaminata con più attenzione e meno timore e sono andata a vedere alcuni esempi di WebQuest in inglese sul link Babylonia.....

Alcuni lavori più semplici ed altri con tematiche più corpose mi hanno comunque permesso di capirne la struttura operativa e la realizzazione. L´ho trovata interessante!!!

Vorrei presentare qs settimana al mio corso superiore WEBQUEST, dal momento che dobbiamo affrontare il tema "ecologia". Potrebbe essere interessante vedere come i ragazzi intendono utilizzarlo. Ti farò sapere.....

Grazie Barbara ancora per la tua competenza, la tua pazienza e la tua bella curiosità di scoprire cose nuove e di trasmetterle ...

Monica Ferlinghetti

 

 

Nutzerbild Maria Franco
Re: webquest
von Maria Franco - Freitag, 30. Juni 2017, 07:45
 

Le nuove tecnologie si sono sempre piú diffuse e hanno cambiato i modi di apprendere, di giocare, di comunicare e di comportarsi dei ragazzi.

Di fronte al computer esprimono entusiasmo e voglia di fare grazie ai programmi attraenti che stuzzicano la curiositá, aumentano la motivazione, l'attenzione e l'impegno.

Per molti ragazzi, infatti, il computer é legato all'aspetto ludico e mai alla "FATICA".

La Webquest è una strategia didattica fortemente connotata dal lavoro cooperativo che porta gli allievi a fare ricerche sul web, con un percorso guidato da domande prestabilite dall'insegnante  e partendo  da siti giá validati dall'insegnante stesso.

L'uso della WEBQUEST nella didattica  rafforza sicuramente la " motivazione " negli allievi, che reagiscono alle proposte didattiche con maggiore interesse rispetto alla lezione frontale, imparano "divertendosi" e si sentono "protagonisti attivi"  nell'apprendimento.

Inoltre per la flessibilitá e la modularitá della webquest consentirebbe ad ogni allievo un apprendimento piú idoneo alle sue capacitá. e consentirebbe anche all'insegnante di avere piú tempo per assistere l'allievo in situazione di difficoltá.

È bene sottolineare che sebbene possa avere un esito positivo in termini di apprendimento e coinvolgimento, vi sono diverse difficoltá da superare.

Le maggiori riguardano in particolare le difficoltá di usare il laboratorio informatico, il computer a casa, il tempo e la mancanza di abitudine degli allievi ad operare - nei corsi di lingua e cultura italiana -   al di fuori dello schema delle lezioni frontali.

Maria Franco

Nutzerbild Federica Ciacca
Re: webquest
von Federica Ciacca - Dienstag, 27. Juni 2017, 23:44
 

Il  Webquest è un diverso modello di insegnamento, in cui gli alunni ricercano informazioni su uno specifico argomento e svolgono dei compiti assegnati loro dal docente. Un Webquest è stimolante perché i ragazzi utilizzano le tecnologie moderne. Gli allievi cooperano insieme per raggiungere gli obiettivi comuni indicati dagli insegnanti.

L‘insegnante guida gli allievi nelle ricerche in internet fornendo i siti internet da cui prendere le informazioni, la scelta delle fonti permette agli allievi di attingere a materiali già selezionati e di non perdersi nelle innumerevoli informazioni che si trovano nel web.  

E’ possibile utilizzarla a scuola perché è un modo divertente e diverso di apprendere.

Credo sia molto importante il ruolo dell’insegnante che deve valutare e organizzare alla perfezione gli obiettivi che vuole far raggiungere agli allievi tra cui l’importanza di una corretta ricerca su internet. Gli allievi vengono a contatto con materiali autentici.

Lo trovo molto utile nel momento in cui voglio approfondire un argomento in modo strutturato secondo gli obiettivi da apprendere.

La mancanza di internet a scuola o l’accesso alla sala computer e il numero delle ore previste settimanalmente non permettono il suo utilizzo se non sporadicamente. Non lo ritengo adatto come compito a casa.

Di seguito un esempio di webquest che io ho trovato utile :

http://questgarden.com/52/41/5/070613164641/index.htm